Tag Archive registrare schermo pc

Con OBS studio puoi registrare o mandare in diretta i tuoi seminari e le tue conferenze online!

Nonostante la distanza, hai voglia di continuare condividere iniziative e attività della tua associazione con incontri e seminari utilizzando i social network in diretta streaming o con la pubblicazione di video.

Forse non lo sai ma esiste un programma ideato per creare video e dirette chiamato Open Broadcaster Software (comunemente abbreviato in OBS), sembra una cosa complicatissima e invece è molto più semplice di quel che si possa pensare.

In questo post, proveremo a spiegare come funziona Open Broadcaster Software fin nei minimi dettagli. Una guida passo dopo passo nell’uso di questo utilissimo software gratuito: dal download all’installazione, fino alla sua configurazione e all’utilizzo per registrare e trasmettere video in diretta. Che tu abbia un PC Windows o un Mac, troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto, quindi al bando le ciance e passiamo subito all’azione!

OBS STUDIO SPIEGATO IN 10 MINUTI

Nella maggior parte dei casi, ci si riferisce al programma Open Broadcaster Software con il suo acronimo: OBS. Ma di cosa si tratta esattamente? Ebbene, OBS è un programma gratuito e open source ideato come strumento di registrazione e regia attraverso il Web. Questo significa che è un programma ricco di possibilità e funzioni per creare dirette o registrazioni da trasmettere attraverso Internet.

Per esempio, OBS permette di condividere il proprio schermo mentre si parla, trasmettere immagini e video in diretta, filmati di giocato (in tempo reale e non), ma anche musica, riprese con webcam e videocamere/fotocamere, oltre a numerose altre possibilità tra cui anche la condivisione di pagine Web e presentazioni.

Tutto il materiale e le fonti condivisibili, possono essere orchestrate da vari strumenti di regia che permettono di regolare quali fonti da trasmettere, il volume e tracce audio in entrata e in uscita, i cambi di scena e molto altro. Usando OBS hai anche la possibilità di scegliere il formato video in uscita (tra cui i più comuni MP4, MKV, FLV e MOV), oltre alla risoluzione video e alla qualità audio.

Tutta questa libertà potrebbe sembrarti complicata a primo impatto, ma OBS dispone anche di parametri per la configurazione automatica che in pochi clic consentono di ottenere il risultato sperato senza perdersi in troppi dettagli tecnici.

Come scaricare Open Broadcaster Software

Lascia che ti spieghi dopo passo la procedura per scaricare Open Broadcaster Software sul sistema operativo Windows.

La prima mossa da compiere è certamente quella di ottenere il software: puoi riuscirci collegandoti al sito ufficiale di OBS e facendo clic sul pulsante blu con scritto Windows.

Ottenuto il file di installazione del programma, puoi procedere aprendo il file scaricato OBS-Studio-[versione]-Installer.exe e premendo il tasto , per dare il consenso al programma di apportare modifiche al PC.

Se invece il sistema operativo dove vuoi scaricare e installare OBS è macOS, ti spiego anche in tal caso quale procedura seguire. Il primo passaggio, anche qui, è quello di collegarsi al sito ufficiale. Quindi, clicca sul pulsante al centro macOS [versione] (puoi trovarlo appena sotto la scritta OBS Studio).

A download completato, fai doppio clic sul file obs-mac-[versione]-installer.pkg ottenuto e poi clicca su Continua, per selezionare su quale disco del tuo Mac installare OBS (solo nel caso ve ne fosse più di uno).

Una volta scelto il disco dove deve avvenire l’installazione, clicca sul tasto Continua e poi sul pulsante Installa, confermando la tua intenzione con l’inserimento della password dell’account utente macOS che stai usando e clicca sui pulsanti Installa softwareChiudi e Sposta, per concludere il setup.

Come usare Open Broadcaster Software

Con il programma scaricato e installato sul computer è ora il momento di parlarti del funzionamento generale di OBS, per esempio come avviare una registrazione e scegliere tra i due output previsti di diretta e registrazione.

Come avrai modo di notare tu stesso, gran parte del lavoro su OBS è quello di impostare correttamente le fonti e capire bene le funzioni in interfaccia. Dopo questo, il resto ti sembrerà una passeggiata. E’ spiegato tutto nel video sottostante.

LA GUIDA COMPLETA ALL’USO DI OBS STUDIO

A proposito dell’interfaccia, lascia che te la presenti brevemente. La parte centrale è dedicata alla visualizzazione di ciò che trasmetti o registri, quindi quando apri OBS questa schermata è solitamente nera. In alto è presente la barra dei menu da cui puoi accedere a tutte le funzioni del programma, in basso, invece, vengono mostrate in piccole finestre le sezioni SceneFontiMixer audioTransizioni scena e Controlli.

Questa parte dell’interfaccia è una vera e propria console di controllo delle tue “riprese” e al tempo stesso un mixer dell’audio che trasmetti o registri.

Per conoscere meglio come impostare le fonti e come fare registrazioni e dirette consulta la guida definitiva a cura di Salvatore Aranzulla cliccando qui

Il CeSVoP può supportare la tua associazione con una consulenza di orientamento e accompagnamento, basta richiedere apposito servizio attraverso la piattaforma gestionale, fallo subito cliccando sul pulsante verde sottostante.

Tags, ,