Suscitare emozioni, raccontare una storia che rimane impressa perché riesce a coinvolgere la parte emotiva delle persone può essere fondamentale per la buona riuscita di una strategia di comunicazione sul web.

Il quinto incontro del percorso #VolontariDigitali è centrato sul tema dello Storytelling

Lo storytelling, di cui sentiamo sempre parlare legato all’ambito digitale, ha in realtà origini antichissime. Si tratta infatti di una forma di comunicazione che nasce dall’arte della narrazione, dal racconto prima orale poi in forma scritta che da millenni l’uomo utilizza per tramandare storie, memorie, conoscenze e tradizioni.

Declinato in ambito digital si rivela un metodo di comunicazione efficace proprio perché si basa su un’abitudine profondamente radicata nell’essere umano. Raccontare storie è il miglior modo per trasferire conoscenza ed esperienza, motivare, coinvolgere le persone. (fonte Geppa.it)

Il video dell’incontro #VolontariDigitali sullo Storytelling

ULTERIORI SPUNTI PER APPROFONDIRE

#VolontariDigitali è un percorso di formazione continua, tanti gli approfondimenti disponibili e aggiornati quotidianamente, accessibili tramite:


DISPONIBILI NELLA BIBLIOTECA CESVOP

Alcuni titoli sul per approfondire questo corso disponibili in prestito nella biblioteca del CeSVoP.

F.PiccigalloData storytelling – Flaccovio Editore

Data storytelling. Impara a trasformare le tue analisi in una narrazione comprensibile da chiunque

Padroneggia l’arte di raccontare i dati attraverso le storie Molti imprenditori, manager o marketer lavorano con i dati, o si trovano in molte occasioni a sviluppare grafici e report per illustrare il proprio lavoro. I dati sono ovunque. Tuttavia, sapere raccontare i dati è una vera e propria arte, che richiede competenze eclettiche e non comuni. Bisogna focalizzarsi sull’audience, sui destinatari delle nostre informazioni. E ancora saper scegliere i dati giusti, e rappresentarli in modo che i segnali significativi emergano dal rumore di fondo. Infine, bisogna organizzare tutte le informazioni in modo che insieme raccontino una storia coerente, visualizzata in modo corretto e, soprattutto, comprensibile a tutti i nostri interlocutori. Nel libro Data Storytelling, l’Autore, Fabio Piccigallo, ti guida a strutturare correttamente le informazioni e a renderle nel modo migliore, affinché il data storytelling diventi una fonte per il tuo successo.


A.CannavacciuoloCopywriting e scrittura per il web – Hoepli

Manuale di copywriting e scrittura per il web. Teoria, pratica e strumenti per scrivere meglio

Se hai un sito web, devi scrivere. Se gestisci la pagina social della tua azienda o della tua associazione, devi scrivere. Se lavori come copywriter o redattore, devi scrivere ogni giorno e con professionalità. Siamo diventati tutti editori e passiamo sempre più tempo a progettare, scrivere, rivedere e pubblicare contenuti, soprattutto online. Ma quali sono le regole da seguire per scrivere un testo che funzioni e sia chiaro, efficace e credibile? Si può imparare a scrivere meglio anche se non l’abbiamo mai fatto in precedenza? Il Manuale di copywriting e scrittura per il web è la risposta ai tanti dubbi di chi deve scrivere ogni giorno, ma è pieno di incertezze perché non ha avuto una preparazione specifica. Dalla semplice email allo spot radio, dal testo per una pagina web a un post su Facebook, le regole di questo manuale si possono applicare a tutti i media tradizionali e digitali. Con una scrittura chiara, ricca di consigli pratici ed esempi, l’autore ci accompagna lungo un percorso che parte dalle basi per arrivare agli strumenti più complessi. Un manuale da tenere sempre sulla scrivania per migliorare ogni giorno una delle competenze più richieste da aziende, agenzie di comunicazione e web agency.


G.SodanoNaming – Flaccovio Editore

Naming. Guida per attribuire la migliore denominazione a un’azienda o a un prodotto

Il naming è un insieme di tecniche per arrivare a conferire la miglior denominazione a un’azienda o a un prodotto. Poiché l’essere umano tende a dare importanza soltanto a ciò riesce a identificare, è fondamentale che tale nome sia quello più adatto, più funzionale, più utile. In questo testo ti chiarisco le fasi del processo di naming, dalla analisi degli aspetti identitari alla possibilità di veicolare messaggi; i diversi fattori tecnici; la differenza tra nome del prodotto e quello della marca; lo studio del target, del posizionamento e la valutazione della concorrenza; gli esempi negativi da evitare e la necessità di usare un metodo ben preciso. Partendo dalla tecnica dell’imbuto, usata per scremare le parole più importanti, arrivo alla fonetica e alla sonorità. Questo libro è la prima guida italiana per conoscere l’arte del naming e per iniziare a padroneggiarne gli elementi più importanti.


è possibile richiedere in prestito gratuitamente questa pubblicazione contattando la responsabile VALERIA PERRICONE, telefonando allo 091 777 55 91 o inviando una mail a formazione@cesvop.org